Premio Videopolis e Miglior opera audiovisiva 2004
 "La descrizione della complessa realtà edilizia e abitativa di San Pietroburgo permette agli autori di cogliere il senso    delle stratificazioni storiche succedutesi nei tre secoli della storia della città e in particolare durante le diverse fasi del   regime sovietico. L’intenzione narrativa è resa da una sapiente e poetica descrizione di persone e di ambienti."

Premio Miglior Documentario e Premio della Critica al Genova Film Festival 2003
Il Premio della Critica, deciso da 5 membri della delegazione ligure del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici  Italiani, Massimo Marchelli, Piero Pruzzo, Umberto Rossi, Renato Venturelli e Aldo Viganò, è andato ancora a DOMA' – Case a San Pietroburgo dei bolognesi Michele Mellara e Alessandro Rossi. Il Premio è stato assegnato "per la sensibilità, l'acutezza e il sapiente uso del linguaggio cinematografico, con cui il film sa raccontare il divenire della Storia e le trasformazioni psico-sociali degli abitanti di San Pietroburgo, attraverso la rappresentazione dell'architettura e degli interni delle case di personaggi sempre ben scelti e messi in scena con sincera semplicità".



RASSEGNA STAMPA


home italiano news chi siamo progetti in sviluppo film di finzione film documentari Artic Spleen I'm in love with my car Il Presidente del Mondo Sponde Terra Persa God save the green L'Orchestra Pascoliana La febbre del fare, Bologna 1945-1980 Morris' Bag Palestina per principianti Men & Puppets I pescatori del delta Le vie dei farmaci Un metro sotto i pesci L'altra voce della musica Paradiso Terrestro - Gente del Cilento Domà - Case a San Pietroburgo colonna sonora progetti culturali il mammut contatti english